Elmo i ważna rola bezpiecznej przestrzeni

Il personaggio di Elmo, idolo personale per molti bambini, ha dimostrato che la gentilezza può assumere molte forme. Di recente, ha deciso di chiedere ai suoi fan sui social media una semplice domanda: “Elmo controlla! Come state tutti quanti?” Questa domanda diretta ha scatenato una valanga di risposte, molte delle quali sorprendenti nella loro onestà.

Le risposte ricevute da Elmo dimostrano una crescente necessità di creare uno spazio sicuro e privo di giudizi in cui le persone possano esprimere le proprie emozioni senza timore di giudizio. La terapia verbale è uno degli strumenti che permette alle persone di sentirsi comprese e validate. Purtroppo, ci sono molte barriere tra cui la mancanza di tempo, conoscenza o risorse finanziarie.

Il mondo, scosso dalla pandemia, insieme a una società sempre più divisa, ha dimenticato il potere e l’importanza di uno spazio sicuro. In molti casi, non siamo nemmeno consapevoli del vuoto emotivo che esiste nelle nostre vite. La terapia può essere utile praticamente a tutti, compresi coloro che potrebbero non sentire il bisogno di essa.

La pandemia di COVID-19 ha svolto un ruolo significativo nell’esacerbare la crisi della salute mentale all’interno della comunità globale. Paura, isolamento, problemi medici, lutto e perdite hanno contribuito a un aumento significativo di ansia e depressione. Esprimere i nostri problemi è più potente di quanto molti possano immaginare. Tuttavia, è associato a una grande vulnerabilità, che molte persone percepiscono come un segno di debolezza. La vulnerabilità è indubbiamente scomoda, ma proprio come il silenzio, porta ad evitare i problemi.

La maggior parte delle persone che ha risposto al post di Elmo erano adulti, anche se Elmo è rivolto a uno dei gruppi più sensibili – i bambini. Il fatto che le preoccupazioni sulla salute mentale siano sollevate da uno dei personaggi per bambini più visti, amati e influenti, dà speranza che le future generazioni avranno il coraggio di essere sensibili, consapevoli di sé e disposte a utilizzare spazi emotivi sicuri.

Elmo ha dimostrato che gli sta a cuore e vuole sinceramente sapere come stiamo. Attraverso questo, ha fornito a milioni dei suoi fan un senso di sicurezza, di essere visti, ascoltati e amati. Ci ha ricordato che dovremmo cercare non solo di trovare uno spazio emotivo sicuro per noi stessi, ma anche di trattare gli altri con compassione, empatia e gentilezza.

Davvero impressionante per un muppet di tre anni.