Misja Axiom-3: Pierwsza europejska misja komercyjna na Międzynarodową Stację Kosmiczną

La missione Axiom-3, la prima missione commerciale europea verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS), ha raggiunto in modo sicuro la sua destinazione. Dopo il lancio dal Kennedy Space Center della NASA il giovedì 18 gennaio utilizzando il razzo Falcon 9 di SpaceX, il veicolo spaziale Dragon di SpaceX è arrivato alla stazione spaziale oggi, sabato 20 gennaio alle 7:13 del mattino, ora dell’Est.

A bordo del Dragon c’erano quattro astronauti privati: il comandante Michael López-Alegría dagli Stati Uniti e dalla Spagna, il pilota Walter Villadei dell’Aeronautica Militare Italiana e gli specialisti di missione Alper Gezeravcı dalla Turchia e Marcus Wandt dalla Svezia e dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA). I quattro membri dell’equipaggio della Missione Axiom 3 sono ora saliti a bordo della stazione spaziale, accolti dai membri attuali dell’equipaggio dell’Esperienza 70 ISS.

Il lancio di giovedì ha segnato la prima volta in cui un equipaggio commerciale composto interamente da astronauti europei ha volato verso l’ISS. L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha inviato uno dei suoi astronauti in un volo commerciale per la prima volta come parte di un accordo con il fornitore di voli spaziali, Axiom Space.

I quattro membri dell’equipaggio trascorreranno due settimane sulla stazione spaziale, conducendo esperimenti in microgravità e collaborando con i membri attuali dell’equipaggio dell’ISS provenienti dalla NASA, dall’ESA, dall’agenzia spaziale russa Roscosmos e dall’agenzia spaziale giapponese JAXA. Attualmente ci sono sette membri dell’Esperienza 70 a bordo dell’ISS, portando il numero totale di personale sulla stazione a 11.

Secondo Axiom Space, l’equipaggio di Axiom-3 eseguirà oltre 30 esperimenti diversi durante il loro soggiorno in orbita, e i dati raccolti dai membri dell’equipaggio saranno utilizzati anche per studiare gli effetti del volo spaziale sulla fisiologia umana. La ricerca include esperimenti dall’Italia, dalla Turchia, dalla Svezia e dall’Agenzia Spaziale Europea.

Il modulo europeo, SpaceX Dragon Freedom, che trasporta i quattro astronauti della Missione Axiom 3, è visibile attraccato alla stazione spaziale poco dopo l’alba in orbita.

Gli astronauti di Axiom-3 sono programmati per tornare dall’ISS il 3 febbraio, viaggiando di ritorno sulla Terra a bordo dello stesso veicolo Dragon che li ha portati lì. Si prevede che Dragon atterri sulla costa della Florida.

Il prossimo mese, i quattro membri attuali dell’Esperienza 70 hanno anche un ritorno pianificato sulla Terra. Gli astronauti Jasmin Moghbeli, Andreas Mogensen, Satoshi Furukawa e Konstantin Borisov del Crew-7 lasceranno la stazione spaziale il 13 febbraio. I loro successori, i quattro astronauti del Crew-8, sono anche pronti a lanciarsi verso la stazione spaziale a febbraio.

La missione Axiom-3 è la prima missione commerciale europea verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Dopo il lancio dal Kennedy Space Center della NASA, il veicolo spaziale Dragon di SpaceX è arrivato alla stazione spaziale il 20 gennaio alle 7:13 del mattino, ora dell’Est. A bordo del Dragon ci sono quattro astronauti privati: il comandante Michael López-Alegría dagli Stati Uniti e dalla Spagna, il pilota Walter Villadei dell’Aeronautica Militare Italiana e gli specialisti di missione Alper Gezeravcı dalla Turchia e Marcus Wandt dalla Svezia e dall’Agenzia Spaziale Europea. L’equipaggio di quattro persone trascorrerà due settimane sulla stazione spaziale, conducendo esperimenti in microgravità e collaborando con i membri attuali dell’equipaggio dell’ISS provenienti dalla NASA, dall’ESA, da Roscosmos e da JAXA. Il ritorno dall’ISS è programmato per il 3 febbraio. Gli astronauti torneranno sulla Terra a bordo dello stesso veicolo Dragon che li ha portati lì.

Definizioni chiave:
1. ISS – Stazione Spaziale Internazionale, un progetto multinazionale per costruire e operare una stazione spaziale in orbita terrestre bassa.
2. NASA – Amministrazione Nazionale per l’Aeronautica e lo Spazio, l’agenzia governativa degli Stati Uniti responsabile del programma spaziale.
3. ESA – Agenzia Spaziale Europea, un’organizzazione internazionale responsabile del programma spaziale europeo.
4. SpaceX – un’azienda spaziale privata americana fondata da Elon Musk.
5. Dragon – un veicolo spaziale riutilizzabile sviluppato da SpaceX per il trasporto di merci e astronauti alla stazione spaziale.

Link consigliati:
– NASA – National Aeronautics and Space Administration
– ESA – Agenzia Spaziale Europea
– SpaceX